Sei un Dentista?

Scopri come essere visibile su questa e su altre directory

Dr. G. Marcello Costa
Dr. G. Marcello Costa

Via Decano Di Vincenti, 91 - BISACQUINO (Palermo)

Tel: 091 8352820 Cel: 393 9545555

via Dante Alighieri, 58 - 90141 PALERMO (Palermo)

Tel: 091 584757 

Consento il trattamento dati Legge n. 196/03.*

Studio Ruggirello - Curiamo il tuo Sorriso
Studio Ruggirello - Curiamo il tuo Sorriso

Via Giovanni Bonanno, 51 - 90143 PALERMO (Palermo)

Tel: 091 6253089 

Consento il trattamento dati Legge n. 196/03.*

Ti aiutiamo a cercare il dentista a Casteldaccia
Ti aiutiamo a cercare il dentista a Casteldaccia

- CASTELDACCIA (Palermo)

Consento il trattamento dati Legge n. 196/03.*

Intervento di innesto osseo

Buonasera a tutti, Vi ringrazio anticipatamente per le risposte che vorrete darmi. Vi scrivo per mia madre, ha 54 anni ed ha subito un intervento di innesto osseo (di banca) in ottobre, a cui poi ha seguito un rigetto totale. Adesso il chirurgo maxillo facciale sconsiglia di procedere ad un nuovo intervento, poichè ritiene che la scarsa vascolarizzazione possa pregiudicarne la riuscita. Mia madre, però, ha ancora meno osso, non può mettere la dentiera, perchè non si appoggia correttamente all'osso e quindi le dà fastidio, e, a questo punto, non può nemmeno fare un impianto. In questo momento mi sento molto sconsolata perchè è una donna ancora giovane, ma l'essere senza denti da quasi un anno, l'ha resa triste e piena di complessi. Inoltre, la sua alimentazione non è più completa, perchè non mastica. Vi prego, io ho bisogno di un consiglio. C'è qualche medico in zona Prato o Firenze che mi saprebbe dare speranza? Io non ci credo che non ci si possa fare niente, perchè al giorno d'oggi la chirurgia dovrebbe essere molto avanti. Grazie per l'aiuto, sono disperata!

Gent.ma signora, mi sopprende che il collega che ha fatto l'innesto di osso a sua madre le sconsiglia di intervenire nuovamente, tirando in ballo fattori vascolari. Per carita' ci possono essere delle componenti vascolari che possono inficiare il risultato di un intervento di innesto, ma tutto cio' a mio avviso andava valutato prima di sottoporre sua madre all'intervento. Guardi presso la mia struttura, dove operano chirurghi maxillo-facciali di fama internazionale come il Prof Solazzo, ogni giorno ne facciamo tanti di innesti e finora forse per fortuna o chi sa' perche' non abbiamo mai avuto problemi di rigetto come dice lei, sia con osso di banca che con osso autologo che, a nostro avviso, è il migliore. Le cause del fallimento chirurgico vanno ricercate altrove. Distinti saluti

Dott. Gaetano Massimo Angileri - Dentista Trapani

Questa è una delle risposte date alla domanda “Mia madre, di 54 anni, ha subito un intervento di innesto osseo (di banca) in ottobre, a cui poi ha seguito un rigetto totale.” presente su Dentisti-Italia.it.

Valid XHTML 1.0 Transitional   CSS Valido!

Sei un Dentista? Per la tua pubblicità Clicca Qui

Questo sito fa uso di cookie. Per saperne di più leggi l'informativa

OK